T028 Ghiacciaio dell’Aletsch (CH)

In questo giro andiamo a vedere il ghiacciaio dell’Aletsch, nel Canton Vallese CH.

Ghiacciaio di 23 Km, che è patrimonio dell’Unesco.

Arriviamo in macchina fino a Briga, poi Saliamo per la valle che porta al passo della Novena .

Ma molto prima arriviamo a More-Filet è il nostro punto di partenza.

Si comincia a salire tutto su asfalto per molti Km, man mano si apre il panorama su tutta la valle sottostante 

arrivati a Fischeralp si procede su uno sterrato molto compatto

che ci porta all’imbocco di una galleria da attraversare (tutta pedalabile)

e sufficientemente illuminata.

Usciti dalla galleria si scende sulla sinistra e a breve arriviamo in prossimità del ghiacciaio dell’Aletsch ,panorama da mozzafiato.

Purtroppo il tempo  sta cambiando ,sembra che sta arrivando un temporale,allora decidiamo di scendere a ritroso da dove siamo arrivati,

Anche cosi il giro è stato molto bello.

Distanza totale: 52.05 km
Altitudine massima: 2282 m
Totale discesa: -2076 m

T027 Cardada Cimetta (CH)

In questo giro andiamo a percorrere strade e sentieri ,sulle alture di Locarno ,

giro quasi tutto panoramico.

Arrivati a Locarno prendiamo la strada che sale a Orselina, poi saliamo a Brè

il panorama e già molto ampio.

Si continua a salire e dopo numerosi tornanti  e tanta fatica arriviamo a Cardada 1340mt

di altitudine.

Da qui saliamo fino a Cimetta ,il panorama a 360° ci ripaga di tutte le fatiche.

Poi scendiamo fino a l’Alpe Cardada ,dove parte una bella mulattiera che passando in val Resa 

e Minusio alto ,ci riporta a Locarno.

Distanza totale: 38.2 km
Altitudine massima: 1548 m
Totale discesa: -1499 m

T026 Pizzo Leone Ronco (CH)

In Questo giro andiamo oltre confine, passiamo per Brissago, arrivati a Porto Ronco, saliamo a Ronco, seguiamo la strada per Arcegno ,poi si sale fino ai Monti di Ronco.

Qui siamo a circa 1200 metri di altitudine, la salita e lunga e impegnativa ,ma si pedala su asfalto.
Dove finisce la strada prendiamo il sentiero per alpe di Naccio, continuiamo fino al Pizzo Leone.
Dopo aver ammirato il panorama e fatto qualche foto torniamo a ritroso fino all’alpe di Naccia, dove troviamo il sentiero che scende a Brissago.
Il primo tratto e molto tecnico, poi si ritorna sulla strada principale.

Distanza totale: 43.32 km
Altitudine massima: 1502 m
Totale discesa: -1804 m

T023 Alpe Cortaccio

In questo giro espatriamo nella vicina Svizzera. Partiamo da Cannobio percorrendo la statale 34 direzione nord ed oltrepassato il confine entreremo nell’abitato di Brissago.Subito dopo il primo distributore di benzina, sulla sinistra, saliremo per Piodina Cortaccio.

Anche se la pendenza si fa subito sentire, verremo ripagati da un percorso sempre molto panoramico.Riusciremo a vedere la pianura di Magadino fino a Bellinzona, Locarno Ascona e le isole di Brissago, mentre a sud, scorci su Cannobio, Maccagno e Luino.

Arrivati a Cortaccio, la strada finisce. Si puo’ tuttavia proseguire a piedi, per raggiungere la Capanna al Legn e continuare verso la cima del monte Limidario (un balcone sul lago). Scendendo da Cortaccio ripercorrendo la stessa strada, possiamo dedicare qualche minuto per visitare la bella chiesa Madonna di Ponte, proprio a ridosso del lago e costruita tra il 1500 ed il 1600.


Distanza totale: 25.94 km
Altitudine massima: 1075 m
Totale discesa: -1185 m